Dove mangiare a

Siracusa – Pizzeria Anima e Core

Questa pizzeria con l’animo diviso tra la Sicilia e la Campania si trova nel pieno cuore dell’isoletta di Ortigia.
All’ingresso la sala è moderna e accogliente con il forno a vista, mentre delle scalette semi nascoste conducono in una saletta più piccola e raccolta con le pareti in pietra e gli arredi in legno. La mise en place è moderna, ma diversificata per le due sale: tovaglie in carta per la sala moderna, tovagliati in cotone nella sala rustica. In entrambe degli splendidi bicchieri sfaccettati.
Durante l’ultima visita, in compagnia di due amici, ordiniamo un fritto misto Anima e Core composto da fiori di zucca ripieni di ricotta, frittatina di pasta e crocchè di patate. La frittatina di pasta esecuzione perfetta, mentre la crocchè di patate era ancora fredda all’interno, peccato perchè il gusto era buono.

Per le pizze si può scegliere un impasto dall’anima Verace con corniccione alto e uno con l’anima Sicula più basso e creato con mix di farine autoctone.
Sul menù anche le pizze fritte.
Optiamo per una margherita verace, sul menù “Napoli” e una vegetaniana impasto siculo.
La margherita è ben cotta, impasto fragrante e il sugo dolce, mentre nella vegetariana ci sono i carciofi che erano stati espressamente non richiesti al cameriere.

Per accompagnare la cena un ottimo nero d’Avola consigliato dal cameriere.
La fascia di prezzo è media per una pizzeria 15-25€ a seconda delle bevande che si scelgono.
Il servizio è altalenante e spesso nelle giornate più piene può risultare poco attento, sicuramente è un punto da migliorare.

Pizzeria Anima e Core
  • Menù
  • Servizio
  • Location
  • Conto
3