Pan Brioche alle perle fondenti…per gli amici i Pangoccioli!

Lanciati da una nota casa produttrice di prodotti dolciari i Pangoccioli sono nell’immaginario collettivo sinonimo di merenda.

Posto che non amo la stucchevole versione industriale, sono rimasta incuriosita dalla diffusione su larghissima scala della versione per impastatori seriali.

Allora lievito madre alla mano ho cercato in rete una ricetta che mi piacesse. L’ho trovata nell’archivio di un meraviglioso gruppo Facebook “Gruppo La Pasta Madre” che racchiude ormai più di 33mila adepti.

Il gruppo possiede un’applicazione per la ricerca di ricette “Il lievitario”  che consente di avere sempre a disposizione migliaia di ricette studiate e bilanciate per i lieviti naturali sia liquidi che solidi.

Meraviglia delle meraviglie trovo la mia ricetta e con qualche piccola modifica scopro che, se la versione commerciale non mi attira, quella casalinga mi ha letteralmente rapito…

Credo che li rifarò molto molto presto…

I PANGOCCIOLI

400 g di farina W260
150 g di farina manitoba W400
150 g di pasta madre rinfrescata
150 g di latte tiepido
100 g di acqua
1 uovo
110 g di zucchero
70 g di burro freddo
semi di una bacca di vaniglia
Un pizzico di sale

150 g di perle fondenti o gocce di cioccolato

latte per spennellare

Intiepidire il latte (sino a circa 28°C) e sciogliervi dentro la pasta madre, per questa operazione si può usare la foglia dell’impastatrice. Aggiungere a cucchiaiate la farina e poco per volta l’acqua, impastare sino al completo assorbimento. Unire lo zucchero e la vaniglia, quindi aggiungere l’uovo e farlo assorbire. Incordare e inserire il burro a cubetti. Una volta che il burro sarà perfettamente assorbito inserire il sale e incordare. Ultimare l’incordatura con il gancio e riversare sulla spianatoia e pirlare.

Riporre a lievitare a temperatura ambiente sino al raddoppio.

Riversare sulla spianatoia e inserire le gocce di cioccolato. Pezzare a 70 g e pirlare ogni panino, far lievitare di nuovo al raddoppio.

Spennellare con il latte e cuocere a 180°C per 20 minuti.

Per ottenere una superficie più morbida a 5 minuti dalla fine spennellare di nuovo con il latte.


Rispondi