Profumi di casa…

Avete presente quando cucinate qualcosa e la casa viene invasa da un profumo?

A me questa cosa fa impazzire! Mi piacciono gli odori delle cose cucinate, come quando la cucina profuma di vaniglia dopo la crema pasticcera!

Mi ricordano l’infanzia i profumi…

La domenica mattina quando nel periodo della scuola quando la mamma preparava il pranzo, mentre tu facevi colazione!

Mi mettono allegria i profumi…

Mi ricordano di quando torno a casa dei miei per il week end e i miei mi preparano tutte le cose che mi piacciono (ahhhh i genitori che ci viziano!).

Mi fanno stare bene i profumi…mi rilassano…

Perché quando metti in forno una torta all’arancia la cucina avrà un buon profumo per ore…

Questa l’ho preparata nel periodo delle arance per i miei genitori… per una volta ospiti a casa mia!

E per una volta sono stata io a viziare loro…

TORTA MORBIDA RICOTTA, ARANCIA E GOCCE DI CIOCCOLATO

3 uova
250 g di zucchero
300 g di ricotta
300 g di farina debole
1 bustina di lievito (c.a 16 g)
succo di mezza arancia
120 g di succo di limone
un pizzico di sale
scorza di un’arancia
gocce di cioccolato

Setacciare la ricotta. In una ciotola montare le uova, aggiungere in tre volte lo zucchero. Continuare a montare sino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Unire la scorza, il sale e poco per volta la ricotta incorporandola con una spatola avendo cura di non smontare le uova. Unire le polveri setacciate (lievito e farina) e mescolare sempre con la spatola, completare con il succo d’arancia e le gocce di cioccolato. Cuocere, in teglia imburrata e infarinata, a 180°C per 50 minuti o comunque sino a che la “prova stecchino” non darà esito positivo. Appena tiepida sformare su un piatto da portata e spolverare di zucchero a velo.


Rispondi