Simil…tortine al cioccolato!

Il mese di novembre è passato, e io come sempre in ritardo, mi ritrovo ad avere qualcosa da dire…oggi si parla di donne! Sempre più spesso sui media se, si parla di donne vi si associa la parola femminicidio. Sempre più raramente si parla di donne coraggiose che sono mogli, compagne, mamme, lavoratrici e, perchè no, anche cuoche stupende. Perchè per combattere la violenza dobbiamo, noi stesse, prendere consapevolezza di quello di cui siamo capaci, dobbiamo pretendere rispetto! Solo con il rispetto si ottiene la parità: quella vera.

La ricetta di oggi racconta una storia di donne! Andiamo con ordine, la ricetta è di una delle più grandi pasticcere italiane, lei che ha per anni lavorato all’Enoteca Pinchiorri

Lei: Loretta Fanella.

Dove ho trovato la ricetta sul blog della biologa/pasticcera più brava d’Italia.
Lei Pinella!
Questo è il suo meraviglioso risultato! Unica nel suo genere ha un cuore grandissimo, che la ha portata a organizzare una giornata della Pasticceria Solidale, che si terrà a Cagliari il prossimo 15 dicembre, un dolcissimo modo per aiutare le persone ferite dall’alluvione dello scorso 18 novembre (i dettagli nei prossimi post!).
Infine, questo post è dedicato a lei: Stefania di ArabaFelice, scrivo in occasione del quarto blogcompleanno, ma volevo portare lei come esempio di donna forte. Per chi non la conoscesse ancora Stefania vive in un paese lontano e culturalmente diverso dal nostro dove le donne hanno pochissimi diritti e sono completamente assoggettate al volere degli uomini. Attraverso il suo blog lei ironicamente denuncia tutti i soprusi che le donne arabe quotidianamente devono subire, per questo e per molto altro la ammiro profondamente anche se non la conosco di persona. Ogni volta che leggo un suo post resto rapita dalla semplicità con la quale si rapporta a una cultura così misogina, e credo che io non ci riuscirei, quindi grandissima Stefania continua così!!!
 
 
TORTINE AL CIOCCOLATO da una ricetta di Loretta Fanella
 
250 g di uova intere
100 g di zucchero invertito ( oppure miele d’acacia)
135 g di zucchero semolato
una presa di sale
100 g di farina di mandorle *
165 g di farina 00
30 g di cacao amaro
12 g di lievito chimico
230-240 g di panna liquida fresca
100 g di burro fuso
80 g di cioccolato fondente al 55%
50 g di gocce di cioccolato
Accendere il forno alla T di 180°C.
Setacciare per due volte la farina 00 con il lievito ed il cacao. Sciogliere il burro ed il cioccolato con il micro-onde in due ciotole separate, unire i due composti assieme alla panna e mescolare.
Montare le uova con i 2 tipi di zucchero ed il sale fino ad avere un impasto soffice e chiaro.
A mano, con l’aiuto di una spatola, inserire nella montata la farina di mandorle, a cucchiaiate. Completare con la farina, sempre in piccole dosi e mescolando con delicatezza.
Versare a filo il burro sciolto e unito al cioccolato e alla panna.
Versare l’impasto negli stampini fino a circa 2/3 d’altezza. Distribuire sulla superficie delle gocce di cioccolato fondente.
Infornare per circa 15 minuti.

 

Nota: io non avevo la farina di mandorle e ho sostituito questo ingrediente con ugual peso di farina 00, poi per esaltare il sapore del cioccolato fondente ho aggiunto 4 cucchiai di pasta di nocciole.

 
Io non avevo gli stampi rettangolari da tortine, quindi ho usato gli stampi da muffin!
 
Le tortine sono di una morbidezza unica!!!
 

3 thoughts on “Simil…tortine al cioccolato!

  1. Araba Felice Rispondi

    Mille grazie Martina, sei tanto cara ^_^

  2. Sara Rispondi

    Ricetta approvata dai nuovi coinquilini 🙂 A presto!

  3. MassiMorg Rispondi

    Ciao Marty! Come stai?
    E' un sacco che non ci sentiamo. Ogni tanto leggo le meraviglie che posti qua e ho deciso che per queste vacanze di natale metto da parte il camice e mi improvviso pasticcere (…mondo, mettiti in salvo) con una delle tue ricette.
    Ti faccio sapere come va a finire 😉
    A presto, stammi bene!

Rispondi