Cannolini di sfoglia alle quattro creme e….buona festa della mamma!

Ieri era la festa della mamma! I social network pullulano di frasi piene di messaggi dolciosi per le mamme! Io dedico questo post alla mia di mamma, ma non riesco ad essere troppo coccolosa, anzi mamma sappi che sei una gran rompiscatole, ma sei capitata a me e mi hai insegnato tante cose e per questo ti voglio davvero bene! A parte le cavolate, stimo tanto la mia mamma perchè riesce a fare delle cose impossibili e sopratutto nonostante la miriade di faccende da sbrigare riesce a fare sempre tutto!!! Insomma io non ho una mamma, ho una super mamma!

Il dolcetto di oggi è tutto per lei! I cannolini di sfoglia alla crema sono quelli che spariscono quando si comprano (raramente) i pasticcini.
Per la sfoglia mi sono affidata alla sapienza di Paoletta del blog Anice&cannella che con la sua ricetta step by step mi ha permesso di preparare un’ottima sfoglia!
 
PASTA SFOGLIA 
 
250g di farina 00
250g di farina manitoba
500g di burro
10g di sale.
 
Per prima cosa preparare il pastello setacciando la farina sulla spianatoia, aggiungere il sale e iniziare ad aggiungere a poco a poco l’acqua impastare con le dita e aggiungere altra acqua sino ad ottenere un impasto compatto ma non troppo duro. La lavorazione dovrà durare circa 10 minuti, infatti non si deve lavorare troppo l’impasto infatti il pastello non dovrà risultare troppo elastico. A questo punto avvolgete il pastello nella pellicola e mettetelo in frigo. Nello stesso istante togliete il burro dal frigo e avvolgerlo in due panni umidi (ma ben strizzati!). Trascorso il riposo di 25′ stendere il pastello, dandogli una forma quadrata e con le mani modellare il burro in cubetto di dimensioni minori del pastello. Riporre il burro al centro del pastello in modo da sfalsare gli angoli e ricoprirlo con i lembi del pastello. A questo punto iniziare a stendere con il mattarello e iniziare a fare le pieghe a tre (per le immagini vedere la meravigliosa sequenza fotografica di Paoletta). Dopo una serie di pieghe riporre in frigo per 25′. Dopo il riposo dare un secondo giro di pieghe a tre e far riposare. Dopo il terzo giro di pieghe e annesso riposo la pasta è pronta. E’ utile sapere che la sfogliatura della pasta non dipende strettamente dal numero di pieghe che facciamo, ma è maggiormente legata allo spessore con cui stendiamo la pasta ad ogni piega, quindi dopo ogni riposto stendiamo la pasta poco più sottile del giro di pieghe precedente.
 
Ora veniamo alla formatura dei conetti.
Anticipando che purtroppo non le forme in metallo per fare i conettini mi sono dovuta arrangiare. Ho steso la sfoglia sottile 2mm di spessore circa, e l’ho tagliata a striscioline di circa 2cm di larghezza e 15cm di lunghezza. Poi con della carta forno ho creato dei piccoli coni e ci ho arrotolato intorno la sfoglia. Ho disposto i conetti sulla placca rivestita di carta forno, spolverizzato con lo zucchero a velo e cotto in forno caldo a 200°C sino a doratura.
 
I cannolini li ho farciti con crema pasticcera, crema spalmabile alle nocciole, crema alla Philadelphia e miele e, infine crema alla Philadelphia e fragole!!!!
 

 


2 thoughts on “Cannolini di sfoglia alle quattro creme e….buona festa della mamma!

  1. Valentina Rispondi

    oddio che bontà!
    che brava!!!
    Vale.

  2. Laura Rispondi

    Wow, che brava!!! Mi sa che dovro' farmi coraggio e provare a farla pure io, la sfoglia! Immagino la soddisfazione! 🙂

Rispondi